sabato 6 ottobre 2012

Costanza.

La nonna.

La mia nonna materna, si chiamava Costanza, ed era una gran donna - come mia mamma e mia sorella del resto - e ci adoravamo a vicenda.
Tempo fa mi è capitata in mano - non mi ricordo nemmeno come sia successo - una sua pochette in pelle che ho iniziato ad usare come porta carte: sapete quando si va dal medico e non si sa dove mettere gli esiti degli esami che finiscono sempre in qualche sacchetto di carta, un po' più rigido degli altri e che mal si "abbinano" alle nostre borse e/o scarpe, cappottini :) ???


Le origini
Ecco io ho preferito iniziare ad usare questa pochettona, come contenitore e mi ci sono subita sentita a mio agio. Oltre al fatto che era pratica e perfettamente consona all'utilizzo che ne facevo.


LaCrì_Portati con te è nata così.

Dall'esigenza di avere un portadocumenti ultra femminile, leggero, morbido e piacevole al tatto, che fosse in sintonia con la mia borsa quotidiana e ne fosse il giusto complemento.

Cosa poi ne sia venuto fuori è tutta un'altra storia!

Un'avventura che nella mia totale impreparazione e assoluta inesperienza sto cercando di portare (viene sempre fuori questo verbo....) avanti e di far crescere.
E' dura però :) ve lo confesso!

Nessun commento:

Posta un commento